2020

  Roma – 19 gennaio Corsa di Miguel 2020.

L’anno comincia subito con la riconferma di Diego Boraschi che oggi taglia il traguardo come settimo assoluto nella Corsa di Miguel e primo nella categoria Promesse.Come sempre una corsa che richiama tantissimi podisti e che racchiude in sé oltre al bellissimo messaggio anche una componente agonistica di primo livello. Il nostro atleta arriva settimo con una condotta di gara ineccepibile e che getta le basi per un immediato futuro da protagonista.  

il rank – questo sconosciuto

Il RANK è un punteggio che viene assegnato ad ogni atleta al termine di una gara di carattere regionale o nazionale; viene calcolato in base al distacco dal primo classificato e al livello tecnico della gara, più è prossima allo zero migliore è il livello dell’atleta (nei Campionati Italiani Assoluti il vincitore prende 0.00 punti). Per poter rientrare nel ranking nazionale si calcola la media dei due migliori punteggi rank acquisiti nell’anno in corso per la stessa tipologia di gara, quindi bisogna partecipare e terminare almeno 2 gare che attribuiscono tale punteggio. Le gare rank si suddividono in “SILVER”, generalmente di livello regionale e “GOLD” in cui il punteggio calcolato viene diviso per due.

A COSA SERVE

Il rank nazionale viene utilizzato per formare le start list delle gare (con il numero 1 l’atleta più alto in classifica e a seguire gli altri atleti in ordine di posizione nel ranking) ma non solo, esso determina la possibilità di partecipare a gare di alto livello come Campionati Italiani Elite di triathlon olimpico o sprint (i primi 100) e gare di Grand Prix (i primi 60).

COME SI CALCOLA

Il punteggio di ogni gara è differente ed è dato dalla somma del coefficiente di gara, uguale per tutti, e dei punti gara ottenuti da ogni atleta in base al distacco dal primo classificato. Il coefficiente gara (C.G.) è un numero che rappresenta il livello tecnico dei partecipanti, si calcola in base ai migliori 5 punteggi (che gli atleti avevano prima della partenza) fra i primi 10 classificati, i punti gara (P.G.) invece si calcolano attraverso un algoritmo che trasforma il distacco temporale in punti, nelle gare sprint gli uomini prendono circa 4,00pt per ogni minuto di distacco mentre le donne 8,00pt.

Esempio: triathlon sprint

Coefficiente: 2,57

1° classificato:

2,57 punti + distacco 0,0 secondi = 0,00 pt -> punteggio rank 2,57

2° classificato:

2,57 punti + distacco 30 secondi = 2,00 pt -> punteggio rank 4,57

30° classificato:

2,57 punti + distacco 5 minuti = 20,00 pt -> punteggio rank 22,57

2019

Il 2019 ha visto il Torrino Triathlon Team partecipare a tutte le più importanti competizioni su territorio nazionale raggiungendo ottimi risultati sia a livello societario che a quello individuale, di seguito tabella riepilogativa:

Tipologia competizioneclassificata
Campionato Italiano di società13
Circuito nazionale Grand Prix6
Circuito nazionale mixed relay elite
(Macci-Boraschi-Cianci-Pugliese)
13
Circuito Duathlon
(Berionne-Scampamorte-Lardo-Pugliese-Boraschi)
22
Circuito Triathlon
(Pica-Delfini-Ciccotelli-Ventura-Santilli-Poleggi-Lardo-Pugliese-Boraschi-Perrotta-Gargani-Visonà-Cianci)
26
Circuito nazionale coppa crono
(Ciccotelli-Lardo-Pugliese-Boraschi)
24
Campionato italiano staffette 2+2
(Macci-Boraschi-Cianci-Pugliese)
18

Bari 2019

Staffetta alla finale del Grand Prix

Gara spettacolare con l’alternarsi di atleti con una continua altalena di posizioni che rende la gara incerta e avvincente.

La squadra del Torrino Triathlon Team presenta una squadra composta da Cianci – Boraschi – Macci – Pugliese, l’impegno e la voglia di non sfigurare hanno permesso di sfoderare una prestazione di buon livello con la certezza di affrontare le prossime avventure con la consapevolezza di esserci.